Nato per altri scopi, oggi è molto apprezzato il perizoma sportivo, realizzato in materiali comodi e adatto alla pratica di ogni attività fisica

E chi l'avrebbe mai detto che il perizoma, capo intimo che deve il suo successo a ben altre qualità, potesse davvero essere considerato da moltissime donne come l'indumento preferito, per comodità e confort, da indossare durante l'attività sportiva?

Qualche anno fa giunsero le prime testimonianze "direttamente dal campo", in cui alcune atlete professioniste sventolavano la grande comodità di indossare questi capi durante gli allenamenti, che offriva piena libertà di movimento e una bella sensazione di leggerezza.

Da allora il perizoma è incredibilmente diventato amico delle sportive, ma come succede a tutte le grandi rivoluzioni ha dovuto subire una serie di modifiche pratiche per essere adattate e risultare pratiche al 100% sia da un punto di vista igienico che da quello strutturale.

Quindi si è giunti al perizoma sportivo di oggi, un indumento molto somigliante a quello originale per molti versi ma di fatto diverso in alcuni aspetti cruciali.

Se è vero che i perizomi più alla moda non prevedono generalmente cuciture esterne per valorizzare l'aspetto estetico, e per questo il materiale con cui sono realizzatiè generalmente la lycra, la sua controparte sportiva non necessita di questi accorgimenti e possono essere ralizzati in tessuti più adatti al sudore e alla fatica e che quindi permettano una corretta traspirazione.

Così oggi presso tutti i rivenditori di articoli sportivi sono presenti questi prodotti, diventati oramai un inseparabile compagno di fatiche di ogni sportiva moderna.